Il percorso perfettamente asfaltato e in parte illuminato è agibile ai pedoni e alle biciclette, sfrutta la massicciata dell'ex ferrovia del Trenino a scartamento ridotto delle Dolomiti.
Si parte dall'ex casello di Borca a quota 960 m, procedendo verso Nord in leggera salita mantenendo il Pelmo sulla sinistra si incontrano strada facendo numerose panchine, dopo 20 minuti si arriva sul confine tra Borca e S.Vito evidenziato dall'ex Palace Hotel des Dolomites oggi Istituto Dolomiti Pio X; vale la pena perdere 10 minuti per visitare il recinto dei daini.
Proseguendo, bastano altri 10 minuti per raggiungere a quota 993 m l'ex casello di S.Vito.

Indice Escursioni