Camoscio

"Rapicapra"

Indietro

Il camoscio si riconosce dalle corna verticali con le punte rivolte all'indietro, quelle del maschio sono più uncinate di quelle della femmina. Fisicamente il camoscio si adatta bene alla vita in montagna, il suo corpo appare massiccio: lunghezza media 120 cm, altezza media 70 cm. Gli anelli individuabili sulle corna ne indicano l'età, ottimo arrampicatore e saltatore è un animale diurno, fedele al propio territorio. Le femmine e i capretti formano branchi sotto la guida di una vecchia femmina, mentre i maschi piccoli aggruppamenti. Durante l'inverno tendono a scendere di quota per procurarsi il cibo generalmente composto da erba, foglie, gemme, rami, licheni. Da l'allarme tramite un fischio, il verso è il belato.