Volpe

"Velpus vulpes"

Indietro

La volpe, simbolo della furbizia, si distingue per il muso aguzzo, le grandi orecchie appuntite e la coda lunga e folta, con la punta bianca. Lunga 65-75 cm e alta 35 cm esplora la propria bandita prevalentemente di notte. La pelliccia è folta e morbida, di colore rosso-ruggine. E’ un animale con straordinarie capacità di adattamento: può vivere in ambienti molto diversi ed assumere abitudini alimentari molto varie: arvicole, animalucci, covate, selvaggina giovane o morta, carogne, uccelli, bacche, frutti. I suoi rifugi sono gallerie sotterranee con più di un'entrata, spesso tane di tasso abbandonate. In essi, durante la primavera, le femmine partoriscono 3-5 piccoli. Voce: guaiti per il maschio e latrati per la femmina, ringhi nell'ira.