Aquila Reale

"Aquila chrysaetos"

Indietro

L'animale emblema di forza e libertà è indubbiamente l'aquila reale. Può raggiungere un'apertura alare di 2 metri, piumaggio bruno scuro con nuca giallo-bruno e coda tronca. Costruisce grandi nidi sulle sporgenze e nelle nicchie delle pareti rocciose, per lo più al di sotto del limite della vegetazione arborea; costruisce spesso parecchi nidi che vengono usati saltuariamente. Coi suoi artigli e la potenza delle ali è certamente il rapace più pericoloso per la grossa e media selvaggina, poiché non esita ad attaccare anche gli animali più forti e veloci. Si nutre di lepri, marmotte, giovani caprioli, camosci, volpi, scoiattoli, topi, rettili. Fra agosto e ottobre la femmina depone uno o due uova bianche, macchiate di bruno rossiccio.