Cincia dal Ciuffo

"Parus cristatus"

Indietro

Le cincie, o paridi, sono piccoli volatili, apertura alare di 20 cm, perennemente alla ricerca di cibo, si possono vedere, specie nelle prime ore del mattino. Le cincia è notevolmente prolifica, vive sulle montagne dell’Europa centrale e orientale. In Italia si trova soltanto nei boschi dell’arco alpino. Hanno a volte due covate l'anno, di 5-13 uova; che cova per 15-20 giorni. Il becco è corto e robusto, le zampette sottilissime ma forti; le ali brevi e muscolose. La lingua è dotata di ciuffi di piccole setole, che servono per raccogliere i minuscoli insetti e le loro uova di cui le cince si nutrono. Per quasi tutte le cince il piumaggio è di colore non vistoso, ma abbondante e soffice; il vertice del capo è bianco e nero, le guance bianche, e tutte hanno una specie di "bavaglino" nero intorno al collo. La cincia dal ciuffo ha le stesse dimensioni della cinciarella: sua caratteristica sono le piume del capo, nere con ampi margini lavati di fulvoccio, formano un folto ciuffo leggermente rivolto in avanti. Si ciba di insetti, frutti e pinoli.